COMUNICATO STAMPA DELL’ARCIDIOCESI DI FERMO

COMUNICATO STAMPA DELL’ARCIDIOCESI DI FERMO

COMUNICATO STAMPA DELL’ARCIDIOCESI DI FERMO

A seguito dell’Ordinanza n. 3 del Presidente della Regione Marche, l’Arcivescovo Mons. Rocco Pennacchio, tenendo conto dell’esigenza di contribuire a contrastare la diffusione del “Coronavirus” e a tutelare la salute delle persone più fragili, in particolare anziani e bambini, comunica quanto segue.
A partire dal 4 marzo:

  • sono sospese le celebrazioni delle Messe feriali e festive fino a domenica 8 marzo compresa;
  • i luoghi di culto rimangono aperti a condizione di adottare misure adeguate per evitare assembramenti;
  • i funerali devono essere celebrati limitandosi al solo rito delle esequie nella forma breve e alla presenza dei parenti stretti;
  • le attività pastorali sono sospese fino alla durata dell’Ordinanza richiamata;
  • Si apponga un avviso fuori dalle chiese riportante tali disposizioni.

Si invita il Popolo di Dio ad accogliere docilmente tali disposizioni e a vivere questo singolare digiuno rimanendo saldo nella fede. Solidale con le comunità maggiormente colpite dal contagio, la chiesa fermana eleva a Dio la sua preghiera per i sofferenti, le vittime e i loro familiari, confidando nella misericordia e nella consolazione del Signore.